Utenti di Yahoo! Answers in questo forum a palate!
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 TNA Turning Point 2012 - Report

Andare in basso 
AutoreMessaggio
яαffу-αѕ яσмα є ωωє
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 09.10.12
Età : 19
Località : Aversa

MessaggioTitolo: TNA Turning Point 2012 - Report   Lun Nov 12, 2012 4:54 pm



Motociclisti e wrestler, crew di bikers incalliti e roster di lottatori: da mesi Impact Wrestling e la TNA sperimentano il connubio tra questi due mondi all’apparenza così lontani e diversi tra loro. Quali sono i motivi che portano una banda di amanti delle Harley Davidson a tentare l’invasione di una grande federazione di pro wrestling? Riuscirà la TNA ad arginarne l’urto? E poi riuscirà Jeff Hardy a mantenere il titolo o sarà Austin Aries a sconfiggerlo proprio laddove il Charismatic Enigma ha tirato fuori le sue migliori prestazioni? Questa sera troveremo molte risposte a queste domande, perché è la sera di Turning Point!

Prima che tutto abbia inizio, Bully Ray, Tazz e Buckethead (un DJ della Radio locale) propongono al pubblico americano l’invio di un sms per aiutare le popolazioni di New York colpite dalla tempesta che ne ha messo in ginocchio le capacità pochi giorni fa. Il ricavato andrà ad aiutare la croce rossa e le organizzazioni umanitarie in loco: bel gesto per iniziare la serata.

Un video ci presenta la rivalità tra Jeff Hardy ed Austin Aries, poi il tavolo di commento composto da Mike Tenay, Tazz e Todd Keneley ci saluta e da il via all’azione.

No DQ Match for the TNA Television Championship
Samoa Joe (c) vs. Magnus
I due partono forte, con Joe che rifila una testate al rivale. L’azione si sposta subito a bordo ring, dove Magnus sbatte il campione sui gradoni, ma Joe riporta l’azione sul ring e connette con dei calci ottenendo un conto di due. Chop del samoano, jumping knee ed headbutt ma Magnus connette con una clothesline e poi con delle forearm all’angolo. L’inglese sembra in palla ma subisce uno splash ed un enzuigiri da Joe. Face wash e colpo all’angolo del samoano, Magnus esce dal ring ed usa una sedia per colpire il rivale in testa. Calci dell’ex campione di coppia, solo un conto di uno. Magnus applica una key lock al braccio sinistro di Joe, poi tenta un volo dal paletto, ma il campione risponde con un atomic drop, sbaglia la senton ma connette con una snap slam. 1..2..no! Powerslam di Joe! 1..2…no! Joe applica una STF, Magnus raggiunge le corde e va con una arm bar a sua volta. Joe si libera e connette con un calcio a centro ring che stende il rivale. Il campione posizione Magnus al paletto e poi sale, ma l’inglese si libera e manda giù Joe con una ginocchiata.. Flying elbow drop! 1..2…no!!! Joe si alza! Colpi di Joe ma Magnus lo stende al volo con una Powerslam! Prova di forza dell’inglese che connette con una seconda flying elbow drop! 1..2…niente da fare! La folla acclama entrambi, i due si scambiano dei pugni al centro del ring ma Joe manda fuori ring Magnus, il quale va a recuperare una sedia.. ma Joe si lancia oltre la terza corda e lo stende senza dargli il tempo di usarla! Tutto è pronto per la Muscle Buster.. e Joe connette! 1…2…NOOOO!!! Magnus è ancora vivo! Nemmeno il samoano ci vuole credere… scambio di pugni e Joe applica la Kokina Clutch! La presa è micidiale e Magnus sviene! Il suo braccio non da segnali di ripresa! Joe mantiene il titolo con la sua manovra di sottomissione preferita!
Winner and still TNA TV Champion: Samoa Joe

Jeremy Borash è nel backstage con ODB che si lamenta di non avere ancora sentito Eric Young.. il quale sopraggiunge scusandosi con la moglie.. ed il tutto finisce con un bel bacio.

Mixed Tag Team Match
Eric Young & ODB vs. Jesse & Tara
Le ragazze iniziano il match, Tara si prende una pausa per baciare il suo Jesse e farlo entrare. ODB non perde tempo e lo sorprende per un roll-up ed un conto di due. Atomic drop della ragazza, pugni e subentro di EY. Combo di gomitate con bacio dei due, conto di due. Calci volanti di Eric che ottiene un conto di due e poi da il tag alla moglie, la quale però si fa sorprendere da Tara e Jesse da Eric. Back body drop del fidanzato della campionessa, il quale continua con delle chop e poi da il Tara, che ottiene un conto di due. Young continua a subire, Jesse mette a segno una powerslam ed ottiene un altro conto di due. ODB tenta di intromettersi ma favorisce solo il gioco sporco della coppia di heel. Jesse continua l’opera su Young e connette con u doppio Russian Legsweep insieme alla fidanzata. 1..2..no! Jesse è di nuovo l’uomo legale e applica una headlock a centro ring. Young si riprende ed ora entrambi sono a terra in seguito ad una doppia clothesline. Jesse raggiunge Tara, ma questi si distrae e ODB rifila un calcio basso a Jesse mentre l’arbitro è distratto. ODB prende l’hot tag e si scaglia su Jesse prima e Tara poi, stendendola con delle clothesline ed un calcio volante. Tara finisce fuori ring ma Jesse arriva da dietro e colpisce ODB… ma EY si prende il blind tag! Eric si leva i pantaloni e rimane con lo slip! Flying elbow drop su Jesse! 1..2..3 e vittoria per i Knockouts Tag team Champions che festeggiano alla loro maniera!
Winners: ODB & Ericc Young

Rivediamo le immagini di giovedì, quando Sting viene brutalmente attaccato dagli Aces & Eights: ll'Hall of Famer è all'ospedale per riprendersi, quindi non sarà qui stasera.

JB è con James Storm che dice che oggi è un Turning Point per la carriera di qualcuno: la sua. Il cowboy dice che è pronto a tutto per avere la vittoria stasera, e chiunque lui schienerà… Sorry about your damn luck!

TNA X Division Championship Match
Rob Van Dam (c) vs. Joey Ryan
Rivediamo le immagini di quanto successo ad Impact, quando il GM Hulk Hogan ha bandito Matt Morgan da bordo ring per questo match. Joey fa il suo ingresso e tiene un promo dove dice che Hulk lo ha sottovalutato: lui ha dovuto lottare contro le avversità dal primo giorno in cui ha messo piede in TNA e stasera vincerà la cintura. RVD non si fa attendere e Brian Hebner può dare il via alla contesa. Joey si gasa per aver evitato un clinch ma poi si deve rifugiare tra le corde per prendersi una pausa. Lock up tra i due che hanno uno scambio di battute che RVD conclude con dei calci. Shoulder block del campione, Flying legdrop dal paletto ed RVD is on fire! Ryan è all’angolo nella posizione del Tree of hoe, RVD ne approfitta con un dropkick, poi connette con un monkey flip e Ryan esce dal ring. RVD lo va a riprendere ma perde troppo tempo e Ryan lo spinge dal paletto contro le transenne, che Rob impatta di testa. Suicide dive di Joey che rientra ed ottiene due conti di uno. Tornado DDT di Ryan! 1..2..no! Joey perde tempo ma RVD non riesce a riprendersi e sbaglia il Monkey Flip. I due son sul paletto e Joey connette con un super swinging neckbreaker! 1..2..no! Nerve hold dello sfidante, RVD si libera e connette con un back kick dalle corde. Clothesline del campione, superkick e Rolling Thunder! Standing moonsault di RVD! 1..2..no! Joey tenta un roll-up ma è troppo vicino alle corde. RVD prende un break e sale sul paletto! Five Star Frog Splash! 1..2..3 e vittoria per Rob van Dam!
Winner and still TNA X-Division Champion: Rob Van Dam
RVD festeggia fino allo stage con la Impact Zone tutta per lui.. ma attenzione! Matt Morgan arriva ed asfalta RVD con un Carbon Footprint devastante!

JB è con Joseph Park, il quale sembra visibilmente in ansia per il suo match di stasera contro DOC. Park saluta Sting e gli augura una pronta guarigione, poi dice che tutto ha avuto inizio a causa degli A&8s e di quello che hanno fatto a lui. Deve ringraziare Hogan e Bully Ray per avergli dato questa chance. Anche se sembra davvero farsela sotto dalla paura, Park dice che stasera ciò che importa è essere un uomo.

Joseph Park vs. Aces & Eights' DOC (aka Luke Gallows)
Dopo il video che ci ha ricapitolato la storyline dal punto di vista di Park, il Director of Chaos degli A&8s fa il suo ingresso dalla solita entrata secondaria, mentre Park entra senza musica di ingresso. Il match può iniziare, con DOC che sembra molto fiducioso sulle sue possibilità, mentre la Impact Zone canta “You Can Do It” al fratello di Abyss. Joseph va a vuoto con dei pugni e si becca un calcione, ma poi risponde con un pugno diretto al volto del rivale. Park evita più volte DOC ed esce dal ring dove però è braccato dall’ex Luke Gallows che tenta di usare una sedia. DOC finisce contro i gradoni e poi Park gli sbatte la mano sull’acciaio per infierire. Al rientro sul ring, pugno alla pancia di DOC che si leva la cintura ma l’arbitro gli impedisce di usarla. DOC allora va a prendere un martello ma l’arbitro lo stoppa di nuovo.. e Park si avvantaggia! Joseph raccoglie il martello e medita di usarlo, ma perde troppo tempo e DOC lo stende. Calci del membro degli A&8s, elbow drop e conto di due. DOC tenta di strozzare Park con le corde, poi continua con dei calci, una splash ed un altro conto di due. L’ex Festus è in controllo ma Park non molla, nonostante il rivale lo intimi a stare giù. Park però ha una reazione di orgoglio e connette con dei pugni ed una spallata! Mentre l’arbitro è girato, DOC colpisce Park con la cintura facendolo sanguinare dalla fronte. Questo però risveglia qualcosa nell’avvocato, che si gira verso DOC e lo stende con una Black Hole Slam!!! Il “fratello” di Abyss sembra essersi risvegliato da un brutto sogno e realizza che deve schienare DOC.. ma è troppo tardi ed ottiene solo un conto di due. Park colpisce DOC con una sediata ma non basta, perché al due il rivale si rialza. DOC con un colpo di reni connette con una chokeslam! 1..2..3 e vittoria per DOC, il quale non si accontenta e continua a malmenare Park. L’arbitro non può nulla, DOC va a prendere il martello.. ma arriva Bully Ray! Ray mette in fuga Gallows e poi si va a sincerare delle condizioni di Park. Ray lo aiuta ad alzarsi e poi… ne alza il braccio in segno di vittoria
Winner: DOC

Borash è nel backstage con Bobby Roode, il quale si dice felice perché stasera non solo vincerà ma toglierà a Storm la possibilità di avere title shot per un anno intero.

TNA Tag Team Championships Match
Hernandez & Chavo Guerrero Jr. (c) vs. Christopher Daniels & Kazarian
Dopo il classico recap video, assistiamo alle entrate dei rispettivi team, poi Chavo e Daniels sono pronti per iniziare. Scambio di pugni, arm drag di Chavo ed European uppercut. Kaz interviene ma si becca una arm drag, però da il tempo a Daniels di riprendersi. Thesz press di Chavito che poi va con i pugni old school all’angolo. Kaz interviene mentre l’arbitro è distratto e gli heel prendono il controllo dell’azione. Pringboard legdrop di Kazarian conto di due. Hernandez interviene e stende i rivali con una doppia clothesline, facendo rifiatare Chavo. Double team dei campioni, Kazarian subisce la potenza di Hernandez che connette con una brain buster. Splash di Supermex, conto di due. Frog splash di Chavo, ma Kaz si sposta e l’inerzia dell’incontro torna a favore degli sfidanti, con Chavo chiuso nell’angolo sbagliato. Daniels e Kaz lavorano con veloci tag che sfiancano Chavo, il quale prova a reagire ma non riesce ad uscire dall’angolo degli avversari. Balletto in pieno Gangnam Style per gli heel che non perdono il controllo della contesa. Ora Kaz sta applicando una presa a centro ring, ma Chavo si riprende e sembra poter raggiungere Hernandez… ma il rivale lo rispinge all’angolo. Chavo connette con un Tornado DDT e da l’hot tag e Hernandez! Belly to belly suplex di Supermex su Daniels! 1..2..no! Kaz si lancia in un missile dropkick dal paletto, ma Hernandez stende entrambi I rivale con una doppia clothesline. Backbreaker di Supermex su Daniels, spallata su Kazarian. Hernandez tenta un volo ma i rivali lo stoppano e connettono con la Highlow! 1..2..no! Hernandez ne esce in qualche modo e da il tag a Chavo. Dropkick di Guerrero, Three Amigos prima su Kazarian e poi su Daniels! Chavo chiama la Frog Splash, ma Kaz lo ferma . Hernandez alza di peso il rivale e lo scaraventa fuori ring. Daniels però raggiunge Chavo al paletto.. Hernandez si carica Daniels in spalla e Chavo si lancia nella Frog splash stendendo il rivale! 1..2..3 e vittoria per i campioni!
Winners and still TNA Tag Team Champions: Chavo Guerrero & Hernandez

Siamo nel backstage con AJ Styles al microfono di Jeremy Borash. The Phenomenal si lamenta che sono passati tre anni da quando è stato campione del mondo l’ultima volta. Tutta colpa delle distrazioni, le stesse distrazioni che stasera prenderà e metter nel ring per vincere.

#1 Contender's Match
Bobby Roode vs. James Storm vs. AJ Styles
Ricordiamo che, per stipulazione, chi verrà schienato stasera non avrà una title shot fino a Bound for Glory 2013. I tre si squadrano dopo le rispettive entrate, ed AJ va con un enzuigiri su Roode, che è fuori ring. Clinch tra Storm e Styles, fase di chain wrestling che porta AJ a sbagliare il dropkick. Storm è fuori rinh e combatte con Roode ma Styles si lancia in una senton oltre la terza corda! Al rientro sul ring, AJ stende Roode con delle gomitate, un backbreaker ed un calcione alla schiena. Powerslam del Phanomenal One, ginocchiata e conto di due interrotto da Storm. Il cowboy va di calci, AJ di chop ma Roode lo scaraventa fuori ring. Jawbreaker di Styles su James, splash su Roode che subisce anche un back body drop. AJ però ha troppa foga e viene mandato fuori ring da Storm. Gli ex Beer Money ora sono faccia a faccia, serie di pugni e chop, forearm di James, neckbreaker e conto di due. AJ rientra e sorprende il cowboy con un dropkick, poi lancia l’It Factor all’esterno del quadrato ed infierisce con dei calci alla gamba sinistra di Storm, per annullare il superkick. AJ è attento e interrompe la presa che stava applicando a Storm per colpire Roode e poi tornare a concentrarsi su Storm. Death lock con ponte di Styles che mette in seria difficoltà James, il quale tenta un roll up ma Styles esce dal conteggio. Tentativo di Styles Clash che finisce in un conto di due per Storm. James tenta la Eye of the Storm ma arriva Roode con un DDT ed un conto di due. Bobby va di calci su entrambi i rivali ed ottiene un due su Storm prima e su Styles poi. Irish whip di Bobby su James, AJ finisce fori ring e Roode va con un altro conto di due. AJ viene mandato contro i gradoni d’acciaio, Roode sbaglia la spear e si becca il double jawbreaker. Storm si prepara per il superkick ma AJ lo ferma con il suo springboard punch! 1..2..no! Roode ora è l’uomo più fresco, ma perde tempo e Styles rovescia la situazione con delle chop. Calcio di AJ che però si fa sorprendere.. Storm e Roode si trovano a dover connettere con un doppio suplex e sentono nell’aria il suono dei Beer Money.. era solo un inganno di Storm che tenta di schienare l’ex partner invano. Hurracanrana di Styles su Roode che poi ottiene un conto di due su Storm! Fase veloce ed incredibilmente bella del match che è in bilico! Roode si lancia per il neckbreaker dal paletto su Storm! 1..2..no! Pelè Kick di AJ su Roode! Styles va con una 450° dalle corde ma Roode si sposta e connette con una spear! 1..2…NO!!! Crossface di Bobby ma Styles va con un roll-up.. niente da fare! Spinebuster dell’It Factor che attende il momento giusto…. Ma viene steso dalla backstubber di Storm su AJ Styles! Last Call Superkick!!! AJ Styles è a terra e James Storm lo copre! 1…2…3!!! Il cowboy ce l’ha fatta, sarà il prossimo sfidante al titolo mondiale!
Winner and new #1 contender: James Storm

Devon parla alle telecamere dal tavolo degli Aces & Eights dicendo che il gruppo di motociclisti gli è stato vicino quando la TNA non ha fatto lo stesso per lui. Poi si rivolge ad Angle dicendogli che è solo l’uomo sbagliato al posto sbagliato: stasera non c’è nulla di personale, è solo business.

Kurt Angle vs Aces & Eight's Sgt. at Arms' Devon
Angle sembra davvero carico e Devon inizia prendendosi una pausa fuori ring. Angle parte con pugni a calci all’angolo, Devon risponde con la stessa moneta e poi va con una shoulder block. Snap suplex di Kurt, conto di due. Angle si lancia per una spear, Devon si sposta e Kurt collide con il paletto. L’azione si sposta fuori ring, con l’ex Team 3D che spinge il rivale prima contro le transenne poi sull’apron. Al rientro sul ring, è ancora Devon che ha il controllo, e stende Angle con una gomitata in rincorsa, solo un conto di uno. Presa al collo di Devon, Angle si rialza e si libera a suon di gomitate. Splash di Devon che perde tempo nel prendere in giro il rivale. Angle si lancia dal paletto in un missile dropkick ed ora entrambi sono a terra. Clothesline di Kurt, forearm e belly to belly suplex! 1..2..no! Back body drop di Kurt che tenta la Angle slam ma Devon lo stoppa e lo manda a terra. Devon sale sul paletto, Angle lo raggiunge e con una throw lo lancia a terra. Ora Kurt tenta la Ankle lock, Devon si libera ed ottiene un conto di due. Devon tenta una powerbomb ma la caviglia cede e Kurt mette a segno i tre German suplex! 1..2..no! Kurt sale sul paletto.. Devon lo raggiunge e lo stende con la powerbomb! 1..2..no! Spinebuster di Devon, altro conto di due. Devon sale sul palette si lancia per la headbutt, ma Kurt si sposta.. giù le spalline! Angle Slam! 1..2….NO! Devon si alza, ed arrivano gli A8s! I bikers non entrano ma distraggono Angle, e Devon lo stende con una spear! 1..2..no! Devon perde tempo a schiaffeggiare Devon che si fa sorprendere con la Ankle Lock! Devon cede!!!
Winner: Kurt Angle

Dopo il match, Angle riesce a sfuggire alla furia della crew di motociclisti, ma DOC gli promette dal ring che sarà il prossimo ad andare giù, dicendogli che è morto… Angle sembra proprio spaventato dalle parole del membro degli A&8s.

AJ Styles è disperato nel backstage, gli viene chiesto cosa farà visto che non avrà una title shot per una anno, e The Phenomenal se ne va visibilmente deluso.

Austin Aries si esibisce in un promo dove dice che stasera Jeff avrà bisogno dell’aiuto di tutti per battere The Greatest Man That Ever Lived. Vediamo poi il classico recap video che ci porta al main event della serata.

Ladder Match for the TNA World Heavyweight Championship
Jeff Hardy (c) vs. Austin Aries
Entrambe le cinture sono appese a centro ring, mentre noi assistiamo alle entrate dei due contendenti. Jeremy Borash fa le presentazioni ufficiali, Brian Hebner arbitra l’incontro che può partire, con il pubblico sbilanciato dalla parte del campione in carica. I due si trovano a prendere la stessa scala, ma poi tornano sul ring dove AA va di calci e pugni, lasciando Jeff fuori ring. Aries prende la scala ma non fa in tempo a salire sul ring perché Jeff lo raggiunge e lo colpisce. Hardy vola in un cross body oltre la terza corda, poi prende la scala ma Aries lo ferma. Jeff sbatte AA contro i gradoni e poi si lancia in una clothesline dall’apron ring. Jeff sale sul ring con la scala, la posiziona a centro ring, la apre e sale un paio di gradini, ma Aries lo raggiunge e tenta di salire sulla schiena di Jeff. Russian legsweep di Austin, il quale chiude la scala e la posiziona tra il ring e le transenne. AA mette Jeff sulla scala e poi lo colpisce con un colpo all’addome e delle ginocchiate. Jeff finisce con la faccia sui gradoni, Aries può posizionare la scala ma perde tempo a gioire e Jeff lo raggiunge facendolo cadere. Calci di Jeff, Aries finisce fuori ring,. Jeff posizione la scala sottosopra, a formare una V, poi però si lancia dal paletto ed Aries lo fa cadere proprio in mezzo alla scala! Hardy è bloccato nella scala ed Aries infierisce. AA prende un’altra scala da sotto il ring, poi connette con una suicide dive. Hardy viene posizionato in mezzo alla scala e poi sotto i gradoni, in modo che non possa muoversi. Aries può posizionare la scala sotto le cinture, salire con calma.. ma poi si ferma e va da Hardy.. il quale è sparito! Jeff è passato sotto il ring e cerca di salire la scal.. ma AA lo ferma facendolo cadere davvero malamente. Austin ha strada libera, sale la scala ma Jeff lo raggiunge. I due combattono sulla scala, Jeff cade ma Aries non riesce a salire perché la scala è danneggiata. La posiziona all’angolo e ci mette contro Jeff, colpendolo poi con un dropkick.. AA tenta la Brainbuster, Jeff la Twist of Fate ma è Aries a finire contro la scala cortesia di un arm drag di Hardy. Jeff sale sulla scala che è all’angolo, si lascia cadere e finisce con uno splash proprio sul corpo di AA! Spettacolare manovra di Jeff che poi mette la scala rotta a cavallo dell’angolo, va a prenderne un'altra sotto ring e la piazza sotto le cinture. Jeff sale, saltella per raggiungere le cinture ma AA con un dropkick lo fa cadere vanificando tutto. Aries posiziona Jeff all’angolo e la scala sul suo petto, poi colpisce la scala con un dropkick stendendo il rivale. Aries connette anche con la Brainbuster, fa rotolare Jeff fuori ring e posiziona la scala al centro del quadrato. Aries sale ma fa fatica, scende e risale di nuovo, così Jeff lo raggiunge. I due combattono sulla scala che traballa, Jeff va di pugni.. Twis of Fate dalla cima della scala!!! Jeff sale per la Swanton Bomb.. e la mette a segno!!! Jeff ha il tempo di preparare la scala, salire e prendere le cinture.. ma i titoli si alzano improvvisamente, come se la corda che li aggancia si accorciasse.. è Austin Aries che la comanda a distanza! Colpo di genio di AA, che viene però raggiunto da Hardy, il quale lo colpisce e prende una scala molto più alta! I due sono in cima alla scala e.. cadono entrambi sull’altra scala posizionata a cavallo dell’angolo!!! Volo incredibile per i due, ma Jeff ha ancora le forze! TWIST OF FATE SULLA SCALA! Aries vola fuori ring e Hardy sale la lunghissima scala.. prendendo i titoli!!! Jeff ce l’ha fatta dopo una battaglia bellissima!
Winner and still TNA World Heavyweight Champion: Jeff Hardy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
TNA Turning Point 2012 - Report
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» OT - Virgin London Marathon 2012
» Stereo Pro 2012
» Coppa Davis 2012 - World Group
» AMS 130 SLT 2012 Vs AMS 150 SL
» racchette 2012

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Answerestling :: Wrestling :: Spoiler-
Vai verso: